Sicurezza_Informatica

Sempre più spesso sentiamo parlare di "sicurezza di rete", attacchi di hacker ai sistemi informatici di banche, aziende, enti pubblici italiani e stranieri, ma... cos'è la "sicurezza di rete"? Cosa fare per proteggersi?

COS'E':

La sicurezza di rete si riferisce alle attività atte a proteggere l'usabilità, affidabilità, integrità e sicurezza della rete e dei dati. Una protezione di rete efficace prende in considerazione una vasta gamma di minacce e ne impedisce l'accesso o la diffusione nella rete stessa.

Le minacce più comuni arrivano da internet:

  • Virus, worm e Trojan
  • Spyware e adware
  • Zero-day attack, detti anche zero-hour attack
  • Attacchi da parte di hacker
  • Attacchi DoS "Denial of Service"
  • Intercettazione e furto di dati
  • Furti di identità

ma non solo. Infatti se utilizziamo supporti rimovibili (pennette USB, Hard Disk esterni o altro) in PC non sicuri ne facilitiamo la diffusione.

COSA FARE:

Non esiste una soluzione unica in grado di proteggere l'azienda da tutte le minacce. Sono necessari più livelli di protezione.

La sicurezza di rete viene realizzata con la combinazione di hardware e software, che idealmente lavorano insieme per ridurre al minimo la manutenzione e migliorare la sicurezza.

Il software deve essere costantemente aggiornato e gestito per proteggere l'azienda dalle minacce emergenti.

I principali componenti utilizzati per la protezione includono:

  • Antivirus e anti spyware
  • Firewall, per bloccare gli accessi non autorizzati alla rete
  • Sistemi di prevenzione delle intrusioni (IPS) per identificare le minacce in rapida espansione come zero-day o zero-hour attack
  • Reti VPN (Virtual Private Network) per fornire accesso remoto sicuro